Massimo Nicosia lascia la direzione di Pringle of Scotland

Dopo sette anni Massimo Nicosia lascia la direzione di Pringle of Scotland e torna a Milano per inseguire nuove opportunità professionali. Dall’inizio del 2016 il designer di origini siciliane era diventato responsabile del menswear, dividendo il controllo stilistico del brand con Fran Stringer, arruolata per la donna.

La società definisce l’impegno e i risultati raggiunti da Nicosia per la collezione maschile come «inestimabili»: «Ci mancherà – ha commentato Jean Fang, ceo di Pringle of Scotland-. Per il futuro gli auguriamo tutto il bene possibile».

Nicosia era approdato nella storica griffe scozzese specialista nel knitwear nel 2008, affiancando Clare Waight Keller (oggi creative director di Givenchy) nello sviluppo dell’abbigliamento maschile.

Dopo due anni si trasferisce in Francia per diventare head of design dell’uomo per le collezioni Nicole Farhi e Farhi by Nicole Farhi.

Il ritorno di fiamma c’è nel 2012: lo stilista viene richiamato da Pringle of Scotland per assumere la doppia direzione del menswear e del womenswear.

Una carica a tutto tondo che mantiene fino all’inizio del 2016, quando la maison inglese arruola Fran Stringer, stilista con trascorsi in Aquascutum e Mulberry, come direttore creativo del prêt-à-porter femminile, permettendo a Nicosia di focalizzarsi sul côté maschile.

I vertici dell’azienda britannica hanno confermato che la designer inglese manterrà il suo posto, mentre l’ultima collezione firmata da Massimo Nicosia è quella della primavera-estate 2018. Il suo team si occuperà di disegnare la fall-winter.

image

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...