Pitti Uomo 93: 032c_What we believe

Magazine simbolo di una generazione non condizionata da sistemi e strutture, 032c presenta a Pitti Uomo 93 la sua prima collezione menswear completa, arricchita da alcuni capi da donna in pelle e dalla riproduzione di Chevignon originali, in un contesto decisamente insolito. Nelle sale rinascimentali di Palazzo Medici Riccardi, la collezione è stata presentata attraverso la community di 032c che include ballerini di Kreuzberg – il quartiere del magazine a Berlino – un editor di 032c, una madre con suo figlio, il figlio dell’art director del magazine e altri amici di 032c. Una presentazione futuristica e trasversale per proclamare “What we believe” (“Quello in cui crediamo”).

Un manifesto, una serie di parole di riferimento per la rivista, che definiscono i concetti di energia, sesso, generosità, politica, sperimentazione, amore, libertà e fantasia. Un’indagine nella conflittualità contemporaneità tipica di una cultura “post-tutto”. L’evento è diretto dalla scrittrice e regista tedesca Helene Hegemann con lo styiling del Fashion Editor di 032c Marc Goehring.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...