Pitti Uomo 93: Tagliatore

Un elogio visivo e tattile del capo simbolo del guardaroba maschile, la giacca, che per Tagliatore è sempre sinonimo di eleganza, raffinatezza e no time attitude.

Una sontuosa celebrazione fatta di tessuti e di tagli, di percezioni ed elementi in pieno equilibrio tra tradizione ed innovazione.

La collezione autunno-inverno 2018-2019 si articola su proposte di capispalla dal chiaro sapore British in perfetta armonia con l’eleganza espressa dall’iconica via inglese di Savile Row ed un piglio rock, sempre parte importante del DNA di Tagliatore.

Ai capispalla formali con martingala sagomata si alternano coat di chiara ispirazione military, riedizione delle regie divise austroungariche, trench over con cintura e falda su spalla e un’inedita trucker jacket dai bottini anticati e fit sciancrato.

Gli abiti, mono e doppio-petto sono sfoderati e destrutturati con rever a lancia e bottoni lavorati secondo antichi disegni provenienti dalla terra di Puglia.

Lane, cashmere e alpaca per la fredda stagione invernale si tingono di colori caldi e materici, un mix di cromie che si fondono tra loro in un concerto armonico. Ottanio, night blue e rust sono i colori impiegati per i capi plain colored. Il grigio in tutte le sue nuance, nelle fantasie check, irrinunciabili per il brand, si unisce al biscuit, al cognac e al nero.

I dettagli sartoriali, come le asole aperte e i bottoni in metallo e corno dalle fogge inedite e personalizzate caratterizzano ulteriormente l’allure ricercata dell’uomo Tagliatore.

CAPSULE CALZATURE

Il direttore creativo Pino Lerario è il nuovo e brillante esponente della tradizione sartoriale che prende spunto dal laboratorio artigiano del nonno che produceva scarpe e dal quale deriva proprio il nome Tagliatore riferendosi all’attività di intagliare le tomaie.

Proprio la calzatura è il nuovo importante inserimento nel progetto di brand extension che l’azienda sta sviluppando già da 4 stagioni per proporre un total look completo.

Undici i modelli, Oxford, derby, mocassini e duilio coda di rondine, interamente realizzati in Italia da maestri calzolai toscani secondo la più antica tradizione. I materiali pregiati come il vitello abrasivato, spazzolato o washed, hanno suole in cuoio rifinite a mano ed inserti/isole in gomma antipioggia personalizzate con logo Tagliatore.

Alcuni modelli hanno finiture vintage mentre in altre varianti è presente la pelle stampata cocco.

“Contiamo con questa nuova proposta di fidelizzare maggiormente il cliente Tagliatore offrendogli un elemento ulteriore per il proprio guardaroba. Inserire in collezione delle proposte calzature è un processo non solo legato ad attività di extension del brand ma anche un tributo alle mie origini, alla terra di Puglia e alla mia famiglia.” Pino Lerario

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close