Vai al contenuto
Annunci

Global Change Award 2018

Realizzare bio-tessuti sostenibili usando gli scarti dei raccolti. Al progetto americano Crop-A-Porter va il primo premio, del valore di 300 mila euro, del terzo “Global Change Award”. Sulla base di una votazione online, la fondazione no-profit H&M Foundation ha diviso una donazione da 1 milione di euro tra i cinque progetti vincitori di questa edizione che ha visto la partecipazione di 2.600 candidati, provenienti da 151 Paesi.

Quest’anno le proposte si sono concentrate maggiormente sulla digitalizzazione, sui processi intelligenti e su alcuni materiali, nuovi e inusuali.

Questo il risultato della votazione online: 300 mila euro a Crop-A-Porter (USA) ; 250mila a The Regenerator (Svezia); 150mila a Algae Apparel (Israele), Smart Stich (Belgio) e Fungi Fashion (Paesi Bassi).

  • Crop A Porter ed è stata progettata dal team di Agraloop. I residui delle colture alimentari che vengono normalmente buttati nell’umido serviranno per produrre fibre tessili; così facendo si potrà ridurre l’impiego del cotone.
  • Per essere riciclati, i materiali devono essere separati. E il tessuto misto cotone/acrilico utilizzato per confezionare una varietà inimmaginabile di capi è un grosso problema. La risposta arriva dalla Svezia con il progetto Regenerator che permette di generare nuova fibra tessile separando il cotone dal poliestere.
  • Chi ha la pelle sensibile può sviluppare allergie e irritazione dal contatto con tessuti colorati. Così l’equipe di Algae Apparel con sede in Israele ha realizzato un processo che permette di trasformare le alghe in biofibre e tinture ecologiche che fanno bene anche alla pelle.
  • Anche le semplici cuciture dei vestiti possono rallentare i processi di riciclaggio. Ecco perché dal Belgio, lo staff di Smart Stich ha ideato il filo dissolvibile che rende la riparazione e il riciclaggio un gioco da ragazzi.
  • Dal fungo, anzi dalla composizione della radice dei funghi nasce l’idea di Fungi Fashion di creare tessuto per abiti su misura in 3D made in Holland.

“L’Agraloop darà il via a un nuovo paradigma per la fibra naturale, riutilizzando i residui derivanti dalle colture alimentari per produrre fibre tessili”, ha afferma Isaac Nichelson, portavoce di Crop A Porter. “Il nostro obiettivo è collaborare con l’industria affinché possa affrancarsi dall’impiego del cotone, la fibra naturale più utilizzata in tutto il mondo. Vincere il ‘Global Change Award‘ significa, per noi, poter iniziare a costruire effettivi ed enormi vantaggi per l’industria tessile e per la moda. Adesso siamo in grado di dare impulso a quest’importante tecnologia e potremo velocemente arrivare alla produzione in scala. La sovvenzione concessa sarà applicata al perfezionamento della nostra tecnologia a circuito chiuso, alla protezione della proprietà intellettuale e all’inizio della produzione in scala commerciale della fibra Agraloop BioFibre”.

“Vorrei congratularmi con i cinque team vincitori. Ci hanno dimostrato che l’innovazione non conosce frontiere nazionali e che può nascere in ognuno di noi. Questa giornata segna l’inizio di un acceleratore d’innovazione della durata di un anno, in cui H&M Foundation, Accenture e il KTH Royal Institute of Technology di Stoccolma daranno appoggio ai vincitori affinché possano abbreviare i tempi di realizzazione dei progetti, conducendoli nei centri di moda e innovazione, come Stoccolma, New York e Shanghai”, ha affermato Karl-Johan Persson, membro del Consiglio della H&M Foundation e CEO di H&M Hennes&Mauritz AB.

Annunci

GFB.com Mostra tutti

Contatti:
gentlemanfashionblog@yahoo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: