Vai al contenuto
Annunci

Pitti Uomo 95: Memory’s

Il brand Memory’s Ltd torna a Pitti Immagine Uomo 95 per parlare non solo di moda, ma di una vera e propria “filosofia di vita” e lo ha fatto insieme ad un testimonial d’eccezione, lo chef stellato Bruno Barbieri. Il brand ha presentato la nuova collezione autunno-inverno 2019-2020 dal sapore country chic con una particolare attenzione all’ecosostenibilità. Gran parte dei materiali utilizzati sono infatti vintage autentici e spesso limited edition, recuperati da un’attenta e selezionata ricerca, in linea con il motto del creative director del brand, Alessandro Marchesi, “Se il presente dà gli stimoli per osare, è il passato che fornisce gli strumenti per creare”.

Capi esclusivi, originali, portatori innati di eleganza e di semplicità e che hanno particolarmente a cuore l’ambiente, perché oltre a recuperare tessuti recycled vengono lavorati con tecniche ecofriendly. Da qui l’attenzione ai lavaggi, ai dettagli, ai mix di tessuti, per conservare il sapore vintage senza rinunciare però ad una reinterpretazione moderna e fashion. “Memory’s ltd – continua Alessandro Marchesi – è un viaggio culturale, un concetto sentimentale. Una tendenza trasversale che, invece di rivestire i panni della novità, indossa la memoria, riletta però in chiave moderna”. “Da qui il magico incontro tra il mondo del vintage e dell’urbanstyle – continua Alessandro Marchesi – un’alchimia perfetta attraverso la quale ricordi e capi iconici vengono reinterpretati per creare un guardaroba fuori dal comune”. “Ormai i negozi sono saturi di proposte, tutti seguono lo stesso codice di stile, mentre Memory’s ltd ha una storia da raccontare e un sogno da condividere” spiega il creative director, che ha da poco realizzato un altro sogno, quello di lanciare la Memory’s Water in collaborazione con lo chef Bruno Barbieri e l’azienda Motette.

Proprio in occasione della precedente edizione di Pitti Immagine, Alessandro Marchesi e Bruno Barbieri hanno presentato l’esclusiva bottiglia, dal design innovativo, che conserva all’interno una storia antichissima. La Memory’s Water o Acqua delle Stelle viene, infatti, imbottigliata all’interno della Gola del Bottaccione, a pochi chilometri da Gubbio. Definita anche “Scrigno del passato”, questa valle racchiude un segreto che ci riporta indietro di ben 65 milioni di anni. Proprio qui infatti il geologo americano Walter Alvarez ipotizzò, con l’aiuto del padre Luis, premio Nobel per la Fisica, e di altri scienziati dell’Università della California a Berkeley, che un grosso meteorite, probabilmente quello rinvenuto nel 1992 nella penisola dello Yucatan, doveva aver colpito la Terra provocando enormi mutamenti climatici che portarono all’estinzione delle specie dei dinosauri e di numerosi organismi marini. Da qui l’idea della “Memory’s Water o Acqua delle stelle”, per vivere le emozioni di un’altra galassia.

Annunci

GFB.com Mostra tutti

Contatti: gentlemanfashionblog@yahoo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: