Isaia autunno-inverno 2019-2020

La relazione privilegiata tra Isaia e il prestigioso Teatro San Carlo di Napoli si è trasformata in ispirazione per la collezione autunno-inverno 2019-2020. I colori, l’atmosfera soft ed opulenta, che caratterizzano il San Carlo attraverso il gusto neoclassico impresso da Antonio Niccolini all’inizio del XIX secolo, sono tradotti in una preziosa palette di colori morbidi e densi che raccontano storie senza tempo, liriche
passionali e intense sensazioni musicali.

È il “damiano”, per dirlo alla napoletana, o damier, che costituisce la griglia geometrica e il leit motiv della collezione. Macro o micro chequerboard, ombreggiato o nitido, melange e gessato. Grigio ferro abbinato al cioccolato e ad una calda trama autunnale di vinacce, bordeaux e marron glacé.

Mosaici di nuove eleganti tonalità, dalle opzioni più formali, come la lana “Denogal”, al plaid dallo stile dandy che invade la storica selezione “Delain”, che in questa collezione è presente anche nel motivo chequerboard. Il completo “Sciammèria”, un autentico simbolo di Isaia, opta invece per un tessuto molto morbido realizzato con il pile di “Baby
Cammello”.

Sulle giacche o sui completi, il chequerboard della nuova collezione di Isaia reinterpreta i capi con un tono più sofisticato e leggermente formale. La vestibilità è decisamente slim. Un approccio moderno e senza tempo che reinventa i grandi classici del guardaroba maschile.

Nel backstage del teatro, Isaia ha voluto mostrare la sua collezione Sportswear, la giacca di pelle scamosciata blu è arricchita con profili a contrasto con il colore del marchio. Abbinati troviamo jeans affusolati realizzati con cura sartoriale.

Il denim è realizzato su misura e presenta nuovi dettagli. Il giubbotto presenta una forma diversa e rinnovata di piumino. Invece di piume a sacco cucito, è costituito da uno strato di piume accoppiato con lana e tessuti tecnici. Il risultato è un capo leggero ma
in grado di isolare perfettamente, impedendo vento, acqua e umidità di penetrare attraverso le cuciture.

Non mancano il giubbotto in nappa di pelle marrone e una versione di lusso del parka in suede con il cappuccio decorato con pelliccia. Il parka è interamente soggetto a trattamenti idrorepellenti e antimacchia e con collo in vera pelliccia.

Tweed mouliné per la giacca doppio petto, casquette in tessuto, gilet in Aquacashmere blu scuro e maglione mélangé. La tavolozza si concentra sul grigio leggero. Il classico sartoriale è rivisitato ed è abbinato al denim per pantaloni eleganti dal tono informale.

Infine il cappotto in pied de poule è in perfetta armonia con la giacca e la polo nei toni del grigio piombo e castagna. Cappotto e giacca attraversano la tradizione sartoriale con una forma e una geometria molto contemporanea e pulita.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo:
search previous next tag category expand menu location phone mail time cart zoom edit close