Vai al contenuto
Annunci

Moschino primavera-estate 2019

Jeremy Scott porta Moschino ancora una volta fuori calendario nella sua amata Los Angeles. Il designer immerge il menswear della primavera-estate 2019 e la Resort 2019 in un circo dove luccicano lurex broccati, abiti in tulle, paillettes, arlecchinate e vestiti in georgette di seta con applicazioni floreali giganti e miscrospecchietti.

“Tutti sono i benvenuti nel mio circo”, spiega Jeremy Scott, al termine della sfilata nel backstage dell’Equestrian Center di Burbank, Los Angeles, “voglio portare gioia e divertimento. La moda è questo e il mondo attuale ne ha bisogno più che mai”. Il suo è un inno all’inclusione, alla diversità, alla fantasia e anche alla stravanganza.

Jeremy Scott, alla sua terza sfilata a Los Angeles, è contemporaneamente direttore del circo, domatore di tigri e clown e così  lo sono anche i suoi abiti: accanto ai pois giganti colorati ci sono gli scheletri dorati sui tuxedo di pailletes, insieme al tulle etereo ci sono le stampe leopardate. C’è un body azzurro con colombe bianche, c’è anche lo smoking da domatore di leoni con stampa tigrata ricamata con paillette e perline, c’è una tuta da super eroe, ci sono le perline rosso sangue sull’abito in tulle color carne che creano un effetto di tagli e strappi sotto il cappotto operistico in tulle arricciato.

Al di là delle metafore e dello show, Jeremy Scott reinventa ancora una volta con maestria l’idea di moda del brand Moschino con la speranza che il messaggio di leggerezza e allegra arrivato da Los Angeles non vada perduto.

Annunci

GFB.com Mostra tutti

Contatti:
gentlemanfashionblog@yahoo.it

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: