John Varvatos in fallimento

il

John Varvatos ha presentato instanza di fallimento. Il marchio americano che quest’anno avrebbe dovuto festeggiare il ventesimo anniversario dalla sua fondazione, ha fatto ricorso al Chapter 11, dichiarando oltre 140 milioni di dollari di debiti. Dal 2015 le vendite della label e le entrate online erano in calo e hanno toccato il fondo a causa dell’emergenza in corso, con la chiusura di tutti i negozi nel mondo e con la messa in aspettativa di 226 dipendenti a tempo pieno e part-time, che rappresentano oltre i tre quarti della forza lavoro.

La società ha stretto un’intesa con un’affiliata del private equity Lion Capital Fund III Partnership per cedere la propria attività.

“Gli accordi con Lion rappresentano un passo fondamentale nel processo di trasformazione del nostro business per favorire una crescita sostenibile a lungo termine”, ha affermato il fondatore dell’azienda, John Varvatos. “Abbiamo preso provvedimenti decisivi per rispondere alle sfide che tutti i retailer devono affrontare nel contesto attuale e rimaniamo estremamente fiduciosi che il nostro marchio ne uscirà più forte”.

La vendita a Lion sarà soggetta all’approvazione del tribunale fallimentare e potrebbe includere un’asta soggetta al controllo del Giudice.

Lion si è inoltre impegnato a fornire, previa approvazione del tribunale, un finanziamento del debito che dovrebbe supportare il processo di ristrutturazione. In base all’accordo, Varvatos rimarrà Presidente e Direttore creativo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.